Massiccio asteroide passerà vicino alla Terra il 24 dicembre

L’ asteroide 2003 SD220 è un oggetto potenzialmente pericoloso di circa 2 km di diametro e si prevede passerà relativamente vicino alla Terra il 24 dicembre, vigilia di Natale, secondo gli astronomi della NASA.

Asteroid 2003 SD220

L’ asteroide 2003 SD220 è uno dei più grandi tra gli asteroidi nei pressi della Terra (Near-Earth-Asteroids o NEA) che ha un passaggio così ravvicinato alla Terra negli ultimi anni. L’oggetto è così grande che potrebbe causare a livello continentale una catastrofe se colpisse la Terra. L’impatto di un asteroide di 2 km  potrebbe scatenare terremoti e tsunami tali da fagocitare un intero continente. 2003 SD220 si prevede passerà ad una distanza stimata di 10,783 milioni di km dalla Terra, un soffio sulla scala cosmica delle distanze, e potrebbe entrare in rotta di collisione con la Terra in futuro a causa di effetti fisici, come ad esempio l’effetto Yarkovksy che induce sottili cambiamenti nelle orbite dei NEA. Gli astronomi hanno individuato due casi di Yarkovsky utilizzando metodi di osservazione radar. L’effetto è stato rilevato per l’ asteroide 6489 Golevka utilizzando il radiotelescopio di Arecibo. Questo asteroide è stato osservato per un periodo di 12 anni (1991-2013) e durante questo periodo ha deviato dalla sua traettoria originale di ben 15 km.

Secondo la NASA, l’ asteroide 2003 SD220 è stato rilevato dalla sonda NEOWISE il 16 novembre ed è in cima alla lista dei 17 “priorità assoluta” di Near-Earth-Asteroids ed è sotto stretta osservazione radar dagli astronomi a causa della minaccia potenziale per la Terra. Gli astronomi temono che dieci di questo gruppo di asteroidi, 2003 SD220 compreso,  potrebbero essere molto più grandi di quanto si sospetti e sei del gruppo, tra cui 2003 SD220, sono classificati come asteroidi potenzialmente pericolosi (PHA). I sei sono considerati asteroidi potenzialmente pericolosi perché gli scienziati sanno troppo poco delle loro traiettorie, nonostante il fatto che le loro traiettorie orbitali potrebbe portarli molto vicino alla Terra. Asteroidi potenzialmente pericolosi (PHA) sono rocce spaziali che passano molto vicino alla Terra e sono abbastanza grandi per destare preoccupazione in quanto un impatto potrebbe causare danni significativi. Rocce spaziali che rientrano nella categoria PHA sono generalmente più grandi di 100 metri e si avvicinano alla Terra a 0,05 AU (circa 7500 mila km). Attualmente, la NASA non conosce nessun PHA in rotta di collisione con la Terra, ma gli astronomi sono sempre attivamente alla ricerca. Vi è il rischio che la traiettoria di uno qualsiasi degli oggetti noti potrebbe subire leggere modifiche dovute, per esempio, ai campi gravitazionali attraverso cui passano i loro percorsi orbitali e che potrebbero portare ad una rotta di collisione con la Terra.

Le relazioni del ravvicinato passaggio dell’asteroide SD220 2003 il 24 dicembre hanno scatenato speculazioni in linea tra Planet X o Nibiru ed una cataclisma. I teorici della cospirazione sono spaventati dai tempi dell’approccio di 2003 SD220, dopo il passaggio ravvicinato dell’ asteroide 2015 TB145 lo scorso Halloween. Alcuni teorici della cospirazione stanno speculando sul fatto che una mano invisibile sta “spingendo grandi asteroidi verso la Terra”, mentre altri stanno speculando sul fatto che l’attrazione gravitazionale di 2003 SD220 potrebbe innescare terremoti e disturbare i continenti. Le speculazioni sono all’ordine del giorno dal momento che i teorici della cospirazione e del cataclisma prevedono che il Pianeta X (Nibiru) sarà visibile dalla Terra nel mese di dicembre e che probabilmente andrà a schiantarsi con la Terra durante lo stesso mese. Secondo i Nibiru-profeti di cataclismi apocalittici, il pianeta interstellare apparirà nei cieli come un colosso enorme, circa quattro volte più grande di Giove. La forza della sua attrazione gravitazionale passando vicino alla Terra sconvolgerà i continenti e causerà una massiccia pioggia di comete che spazzerà via la vita sulla Terra. Comunque questi teorici della cospirazione hanno previsto Pianeta X o Nibiru ed il cataclisma per decenni e finora le loro previsioni di sventura hanno fallito.

Gli astronomi della NASA con il programma di osservazione Near-Earth Objects e gli astronomi presso l’osservatorio di Arecibo a Puerto Rico condurranno osservazioni radar di 2003 SD220 mentre si avvicina alla Terra. L’osservazione radar è considerata una delle tecniche più efficaci per determinare le proprietà fisiche e orbitali di NEA e PHA.  Anche per questa volta un asteroide non ci colpirà, ma fino a quando?

Share
Precedente Polizia di Tokyo combatte i droni non autorizzati con i propri Successivo Il Calendario di Adamo: una antica struttura di 200 mila anni fa