Primo uomo della storia ad essere ucciso da un meteorite

Per quanto possa sembrare incredibile, sabato 6/02 un uomo è stato ucciso da un meteorite caduto nel cortile del collage dove lavorava nel Tamil Nadu, India. Un autista di autobus indiano può essere diventato il primo uomo “noto” della storia ad essere ucciso da un meteorite. L’uomo è morto dopo essere stato colpito dalle schegge causate dall’esplosione della roccia spaziale caduta sabato 6 febbraio 2016 in un college di ingegneria privato nel nord dello stato di Tamil Nadu in India.

Uomo ucciso da un meteorite India
Uomo ucciso da un meteorite India

Il primo ministro di stato del Tamil Nadu, J. Jayalalithaa, ha confermato domenica che Kamaraj, il nome dell’uomo ucciso da un meteorite, 40 anni, autista di autobus per il Bharathidasan Engineering College, un istituto privato nel villaggio di K. Pantharappalli (K.Bandarappalli) nei pressi di Natrampalli, nel distretto di Vellore, è stato ferito seriamente sabato dopo essere stato colpito dalle schegge di un meteorite caduto mentre stava nei pressi di un edificio della sede del college. Secondo un rapporto di The Hindu, l’uomo stava bevendo o era andato a prendere l’acqua in un serbatoio nei locali del college dopo la mezzanotte quando si è verificato lo scoppio del meteorite. I testimoni hanno detto di aver visto un oggetto luminoso che cadeva dal cielo e poi l’esplosione con un assordante boato. L’esplosione, secondo la NDTV , ha provocato un cratere e frantumato le finestre di un edificio universitario e degli autobus parcheggiati nelle vicinanze. Anche il serbatoio dell’acqua è stato rotto dall’esplosione.

Ma un rapporto preliminare dalla polizia locale ha smentito il fatto che l’incidente è stato causato da un meteorite. Secondo il rapporto, “l’esplosione” è stata causata da un bastoncino di gelignite utilizzata per i lavori di costruzione presso la scuola lasciato a terra incustodito e fatto esplodere inavvertitamente da un giardiniere che bruciava rifiuti nei locali della scuola. Sembra proprio uno goffo ed inspiegabile tentativo di nascondere la verità, in quanto il Ministro principale Jayalalithaa ha confermato in seguito che le autorità inquirenti hanno recuperato un pezzo di meteorite dalla scena dell’incidente e che esperti di medicina legale non hanno  trovato alcuna prova di uno scoppio causato da esplosivi artificiali. Secondo una dichiarazione della polizia locale “Possiamo escludere la possibilità di qualsiasi atto di terrorismo o di sabotaggio. Non un solo ingrediente appartenente a qualsiasi tipo di esplosivo è stato trovato nel sito. Abbiamo il sospetto che la causa sia la caduta di meteoriti”.
L’autista del bus è stato portato al vicino Vaniyambadi Government Hospital ma è morto durante il trasporto. Non si hanno ad oggi notizie di altri incidenti simili e sembra proprio che Kamaraj sia passato alla storia come il primo uomo ucciso da un meteorite. Un funzionario di polizia ha detto al The Hiundu che altre tre persone hanno riportato ferite lievi nello stesso incidente. Il primo ministro, secondo NDTV, ha ordinato ai funzionari dell’amministrazione distrettuale e ospedaliero di fornire alle vittime ferite il trattamento migliore ed ha anche annunciato un risarcimento del valore di circa $ 1450 per la famiglia della vittima.

 

Share
Precedente Le 5 antiche civiltà scomparse in circostanze misteriose Successivo Meteorite esplode su Copenhagen