Mistero: indietro nel tempo nel tunnel di Guizhou

Il tunnel di Guizhou in Cina è un vero e proprio mistero, per quanto incredibile possa sembrare, chi attraversa il breve tunnel torna indietro di un’ora! Viaggiare nel tempo è possibile? Tornare indietro nel tempo è possibile? Una galleria stradale alquanto strana di poco più di 400 metri manda indietro nel tempo di un’ora le persone che l’attraversano guidando un’auto. Questa è la dimostrazione che la possibilità di viaggiare nel tempo, sia pure per un’ora, è reale?

Tunnel di Guizhou, Cina
Tunnel di Guizhou, Cina

Il tunnel di Guizhou, esattamente a Zunyi, in Cina, è diventato il focus di una indagine dopo che centinaia di persone hanno riferito di essere andate indietro nel tempo attraversando la struttura. La maggior parte delle persone hanno riferito di avere guadagnato un’ora di tempo dopo avere attraversato con  la loro auto la galleria, i loro telefoni cellulari erano tornati indietro esattamente di 60 minuti. Il fenomeno divenne così noto che un giornalista che lavora per il Gui Yang Evening News ha deciso di effettuare un esperimento. E’ entrato nel tunnel di Guizhou alle ore 9:00 ed è uscito alle 8:05, secondo l’orologio del suo cellulare. Ha guidato attraverso il tunnel, un viaggio di circa cinque minuti, dieci volte e ha notato di avere guadagnato un’ora in otto volte dei dieci viaggi. Senza alcuna spiegazione apparente, il guadagno di tempo ha sconcertato tante persone, le teorie più strane hanno abbondato, compreso i viaggi in tempo reale di rapimenti alieni.

Una persona ha postato su neowin.net: “È evidente che i piloti hanno perso la cognizione del tempo e sono stati sondati da alieni”. Un altro ha detto: “Forse il motivo per cui la Cina ha il maggior numero di persone longeve del mondo non è tanto perché sono vecchi, ma perché spendono così tanto tempo bloccati nel traffico, guidare attraverso il magico tunnel fa guadagnare il tempo perso”. Un altro ha detto: “Questo suona stravagante, deve essere un tunnel del tempo, di sicuro”. Ma coloro che hanno sperimentato il tunnel di Guizhou guadagnando l’ora, hanno detto che il tempo è tornato normale di nuovo dopo aver guidato più lontano dal tunnel, circa 1 km. Media e Televisione locali hanno detto che la scienza aveva escogitato una spiegazione banale. E’ stato detto di avere scoperto in seguito che un trasmettitore telefonico su un lato del tunnel stava mandando un segnale errato che ha messo l’orologio dei cellulari indietro di un’ora ed è tornato giusto lungo la strada. Altri hanno suggerito che è una anomalia magnetica. Intanto, forse scherzosamente, forse no, il tunnel di Guizhou è stato definito “The Time Tunnel”, da una serie televisiva degli anni 60.

Share
Precedente La Grande Sfinge: quello che non leggi sui libri di storia Successivo Strage di pinguini Adelia in Antartide