La Super Juventus vince il 5° scudetto consecutivo

Oramai era solo questione di tempo, il verdetto era già stato scritto nelle ultime 25 partite con 24 vittorie ed un pari, la Super Juventus ancora campione!

Juventus campione
Juventus campione

E pensare che dopo le prime 10 partite la Juventus era stata data per morta, relegata al 14° posto e staccata di ben 11 punti dalla vetta della classifica, era stato detto che il ciclo era finito dopo i 4 scudetti vinti consecutivamente. Ma a Reggio Emilia, dopo la sconfitta con il Sassuolo alla 10a  giornata, è scoccata la scintilla della clamorosa rimonta che poi ha dato luogo alla marcia trionfale. I numeri sono fantastici per i bianconeri e mortificanti per gli avversari, numeri che zittiscono i soliti piagnucolosi invidiosi ed incapaci avversari che impotenti davanti allo strapotere della Juventus non trovano altro di meglio che inventare e recriminare inesistenti “aiutini arbitrali” anzicchè pensare a migliorarsi e vincere le proprie partite.

Dopo il Sassuolo, la Juventus ha giocato 25 partite di campionato vincendone ben 24 e pareggiandone una, a Bologna per 0-0, raccogliendo ben 73 punti sui 75 disponibili, sin qui ha subito solo 18 goal realizzandone 67, 10 partite consecutive senza subire goal, con la ciliegina sulla torta del record assoluto di imbattibilità del suo portiere Superman Gigi Buffon con 974 minuti. Con questi numeri e records non poteva finire diversamente, oggi 25 aprile 2016, la Juventus vince il suo 5° titolo consecutivo, altro record, con 3 giornate di anticipo. I numeri, come dicevamo, sono impietosi per gli avversari che hanno avuto da 9 a 11 punti di vantaggio sui bianconeri dopo 10 giornate e che adesso sono staccate a distanze siberiane: Napoli a -12, Roma a -14, Inter a -21, Fiorentina a -26, Milan a -32. Che dire? Lo strapotere della Juventus è stato schiacciante. Adesso i bianconeri mirano alla 11a Coppa Italia in palio a Roma il prossimo 21 maggio con avversario il Milan. Unico neo di questa squadra è lo sfortunato scontro con il Bayern Monaco in Champions League, ma i bianconeri ci riproveranno il prossimo anno con fondate ambizioni senza perdere di vista la possibilità di marcare un altro record in Italia vincendo il titolo consecutivo.

 

Share
Precedente Scoperta una barriera corallina alle foci del Rio delle Amazzoni Successivo Il vulcano Monte Paektu a rischio eruzione distruttiva