Nibiru apparirà a settembre secondo un codice nascosto nelle piramidi

Nibiru o Pianeta X apparirà nel cielo il 23 settembre 2017 secondo uno studioso che avrebbe trovato un codice nascosto all’interno delle piramidi di Giza. Secondo il numerologo cristiano David Meade la data in cui il mitico pianeta passerà vicino alla Terra e distruggerà tutta la vita è stata nascosta all’interno delle Piramidi di Giza per migliaia di anni.

Nibiru e piramidi

David Meade sostiene di aver scoperto un “indicatore di data” che rivelerebbe quando Nibiru o Pianeta X e l’apocalisse risultante arriveranno. Il mitico pianeta è rappresentato da un enorme pianeta con un’orbita enorme che un giorno passerà così vicino alla Terra che la sua tensione gravitazionale potrebbe causare sconvolgimenti sul nostro pianeta, innescando terremoti e altri eventi catastrofici. Il mito è nato nel 1976, quando lo scrittore Zecharia Sitchin ha affermato che due antiche culture del Medio Oriente, i Babilonesi ed i Sumeri, hanno raccontato di un pianeta gigante, Nibiru, che orbitava il Sole ogni 3600 anni circa. Il pianeta sarebbe abitato dagli antichi déi, gli Annunaki, che hanno visitato la Terra e creato l’uomo. Il signor Meade ha affermato di abbinare le posizioni dei corpi celesti con alcuni versetti della Bibbia e che lo stesso periodo di tempo per il suo arrivo è mostrato dalle piramidi. Le piramidi, costruite oltre 5.000 anni fa (secondo alcuni studiosi molto più), hanno da molto tempo generato teorie di cospirazione a causa dei misteri su come sono state costruite, da chi e il loro scopo. Molti ricercatori ritengono che siano state costruite con l’aiuto di extraterresti che hanno visitato i nostri antenati.

Ci sono affermazioni che alcuni geroglifici rappresentano gli alieni e gli artigiani spaziali che hanno visitato la Terra e che sono stati adorati come déi. Tuttavia, molti egittologi concordano che i faraoni erano interessati allo spazio e che le piramidi erano allineate ai pianeti. Il sig. Meade sostiene che Nibiru sarà prima visto sul cielo il 23 settembre, e in realtà non ci colpirà o supererà fino ad ottobre. Molti fanatici cristiani evangelici hanno sostenuto che l’eclissi solare totale rara del 21 agosto è un segno premonitore di ciò che avverrà. Il signor Meade ha dichiarato: “È molto strano che sia il Grande Segno dell’Apocalisse 12 che la Grande Piramide di Giza ci indicano un momento preciso nel tempo, dal 20 al 23 settembre 2017. È questa la fine dell’era della Chiesa e la transizione al giorno del Signore? Non ci sarebbero due testimoni più grandi”. Della piramide, ha dichiarato: “Punta il vero nord con solo 3/60mi di grado di errore e si trova al centro della massa terrestre della Terra. Il parallelo est/ovest che attraversa la maggior parte del suolo e il meridiano nord/sud che attraversa la maggior parte del suolo si intersecano in due punti della Terra: uno nell’oceano e l’altro nella Grande Piramide”.

Il signor Meade afferma di avere scoperto due tunnel fissati ad angoli precisi nella Grande Piramide che punteranno a significativi oggetti celesti dopo il 20 settembre. Ha detto che il Passaggio in discesa punterà alla stella Regulus, conosciuta anche come il “re”, nella costellazione del Leone e il Passaggio Crescente che punterà a Giove, conosciuto dagli ebrei come il “Pianeta del Messia”. Ha detto: “Vediamo quindi i fatti: è stata costruita cinque millenni fa da qualcuno che possedeva un supernaturale livello di conoscenza. Non abbiamo mai trovato corpi, tesori o geroglifici nella Piramide. È un indicatore della data di questo autunno 2017. Perché qualcuno più di 5.000 anni fa ha costruito una tale struttura con forse solo uno scopo, per condurci a una data di quest’anno e questa caduta?”. La teoria del complotto del pianeta X o Nibiru è stata rinforzata all’inizio di quest’anno quando la NASA ha annunciato la scoperta di un nuovo pianeta ai confini nel nostro sistema solare che hanno chiamato Planet Nine. Hanno trovato prove che è un vero pianeta, fino a 10 volte la massa della Terr.a nelle estensioni esterne del sistema solare, nella costellazione di Orione. E la Grande Piramide è allineata perfettamente con Orione…

Tuttavia, la NASA dice che il Pianeta Nove non si avvicinerà alla Terra e che la teoria del Pianeta X o Nibiru e di un’apocalisse è una truffa. In passato ci sono state molte previsioni di apocalisse in date diverse che poi si sono rivelate infondate, speriamo che anche Mr Meade ha sbagliato.

Share
Precedente Nube apocalittica appare su città brasiliana Successivo Shigir Idol ed il suo messaggio indecifrabile di 11 mila anni fa