Asteroide 2012TC4 largo 100 metri ci sfiorerà il 12 ottobre

La NASA stessa ne ha dato l’annuncio: l’ asteroide 2012TC4, largo circa 100 metri, “passerà maledettamente vicino” alla Terra ad una distanza di 43.450 km. Il grande telescopio del Cile ha segnalato e sta seguendo un asteroide “delle dimensioni di una casa” in pericoloso avvicinamento alla Terra, il fly-by è previsto per il 12 ottobre.

Asteroide 2012TC4

L’ asteroide 2012TC4 era stato rintracciato qualche anno fa, ma è scomparso nel 2012 per riapparire solo quest’anno in procinto di “fare la barba alla Terra”, come dice il Daily Mail, la prossima settimana. Gli scienziati che hanno considerato la traiettoria di questo asteroide “dannatamente vicino” alla Terra, quel “dannatamente vicino” è uguale a circa 43.450 km dalla Terra, km in più km in meno. Questo asteroide non ha dimensioni enormi, si stima che sia di circa 100 metri di larghezza. Gli scienziati calcolano che l’ asteroide 2012TC4 transiterà a solo “un ottavo della distanza tra la Terra e la Luna”, rendendolo un passaggio piuttosto vicino rispetto agli asteroidi precedenti che hanno fatto la loro apparizione vicino al pianeta.

Questo stesso asteroide si è avvicinato alla Terra nel 2012 ad una distanza dal pianeta di circa due volte rispetto a questo prossimo fly-by. Utilizzando il telescopio in Cile, gli scienziati hanno potuto rintracciare alcuni asteroidi il mese scorso e hanno tenuto d’occhio 2012TC4 per calcolare quanto sarà vicino questa volta. Mentre incute timore per alcune persone avere una relazione dagli esperti che considerano un asteroide in avvicinamento che lo porterà “dannatamente vicino” a questo pianeta, è entusiasmante per gli scienziati che saranno in grado di raccogliere dati. La NASA dovrebbe sfruttare l’opportunità di testare i propri osservatori nella configurazione della rete di un sistema di difesa quando questo pezzo di roccia celeste passerà. Sembra, tuttavia, che le stime per il passaggio in corso siano cresciute a quote migliori nel mese scorso o giù di lì. Il mese scorso la NBC News ha riferito che l’asteroide sarebbe passato a 6.760 km dalla Terra, la stessa relazione è arrivata anche dalla Summer Mail quest’estate. Oggi questa distanza è cresciuta fino ai più rassicuranti 43.450 km.

Secondo NBC News, il mese scorso la NASA si stava preparando a testare il proprio sistema di difesa con l’approccio dell’asteroide del 12 ottobre. Le esercitazioni sono state precedentemente eseguite con lo scenario di un falso asteroide in avvicinamento, ma questa volta ne hanno uno vero in viaggio. Quel sistema di difesa è in atto solo per l’eventualità di un asteroide in rorra di collisione con la Terra. Il dottor Michael Kelley, uno scienziato che lavora alla campagna di osservazione della NASA TC4, ha dichiarato: “Gli scienziati hanno sempre apprezzato il sapere quando un asteroide avrà un approccio più vicino e approccia in modo sicuro la Terra perché possono prepararsi a raccogliere dati per caratterizzare e imparare tanto sulle possibilità”. Gli scienziati si aspettavano che l’ asteroide 2012TC4 sarebbe passato molto lontano dalla Terra quest’anno, ma l’asteroide è stato monitorato dal Cile quest’estate utilizzando il “grande telescopio dell’Osservatorio europeo meridionale”, ricalcolando il percorso che lo porterà abbastanza più vicino il 12 ottobre a circa 43.450 km dalla Terra.

Share
Precedente Louis Caparat e la tomba di cristallo di Cheope Successivo In hoc signo vinces, il sogno che cambiò la storia