Puerta de Hayu Marka la porta degli déi

Si pensa che Hayu Marka in Perù sia un antichissimo stargate, una porta interstellare, anche se è una porta che apparentemente non porta da nessuna parte. È inquietante vederlo: una porta gigante scolpita nella roccia solida. Sembra davvero che ci sia un accesso, ma questo non porta da nessuna parte!

Hayu Marka la porta degli déi
Hayu Marka la porta degli déi

Il sito si trova letteralmente nel bel mezzo del nulla, ma la grande roccia ha chiaramente ritagliato un rettangolo gigante, al centro del rettangolo in basso, c’è una tacca che sembra una porta. I peruviani la chiamano la “porta degli dei”. Ma perché creare una porta nella roccia che non porta da nessuna parte? E’ il mistero di Hayu Marka. Vicino al Lago Titicaca in Perù, a poca distanza da Lima, c’è una regione chiamata “Valle degli Spiriti”, la terra di Aymara. In questa valle c’è la stranissima Puerta de Hayu Marka. Questa porta è scolpita nella roccia e misura esattamente 7 metri di altezza e 7 metri di larghezza. Al centro vi è una piccola alcova di 2 metri di altezza e nel mezzo di questa “porta” c’è una depressione circolare. Chi l’ha costruita e quando non si sa, probabilmente era un luogo cerimoniale. Si hanno testimonianze di campo energetico luminoso dietro alla misteriosa porta.

Gli indiani nativi dell’area parlano di un “passaggio alle terre degli déi” ed antiche leggende narrano strane storie. Un re-sacerdote Inca, Amaru Meru, si dice fosse originario dell’antico continente di MU, possedeva un “disco solare” d’oro a 7 raggi che usava per aprire la porta degli déi. Secondo questa leggenda il re-sacerdote ha montato il disco ed eseguito un rituale magico che ha aperto la porta ed una luce blu emanava dal tunnel all’interno (ricordate il film “Stargate”? Stessa luce e riflesso blu…). Amaru Meru ha consegnato il disco d’oro agli sciamani, poi è tornato al cancello e da quel giorno nessuno lo ha più visto. Chiunque fosse in possesso del disco d’oro potrebbe raggiungere la porta e fare funzionare lo stargate, prendere contatto con gli déi o invocarli.

Noi crediamo che qualcosa di vero si nasconda dietro queste leggende… E’ possibile che questo disco d’oro abbia avuto un legame con una civiltà extraterrestre che ha raggiunto la Terra tramite lo stargate di Hayu Marka? Secondo la leggenda locale, i re-sacerdoti, conosciuti come “fratelli dello spazio”, apparentemente provenivano da un altro mondo. Forse hanno raggiunto la Terra attraverso la porta degli dei…

Share
Precedente 2017YZ4 un asteroide scoperto a Natale ci sfiorerà oggi Successivo Le sette lingue più antiche del mondo ancora in uso