Lettera dei pensionati e degli italiani tutti a Babbo Natale

Tutti gli anni i bambini scrivono una lettera a Babbo Natale per chiedere doni, quest’anno anche i pensionati e gli italiani tutti lo fanno. Ecco quanto i pensionati e gli italiani scrivono a Babbo Natale, sperando che lui o la Divina Provvidenza possono risolvere il nostro problema: Renzi, il Pd e tutta la classe politica, parlamentari ed ex-parlamentari.

Lettera a Babbo Natale

Caro Babbo Natale, non so se te ne sei accorto, ma qui esiste un problema gravissimo: l’Italia di Renzi e del PD. Queste sono le ultime notizie: tasse in aumento, pedaggi autostradali raddoppiati, balzello vergognoso sulla tv inserito nella bolletta elettrica, servizi pubblici tagliati, sanità tagliata, diritti ridotti a zero. L’ultimissima? Il governo Renzi ed i parlamentari tutti hanno bocciato l’emendamento dei Fratelli d’Italia per escludere dal calcolo Isee le pensioni di invalidità e di accompagnamento, sì proprio quelle. Bocciato perché la copertura finanziaria proposta dal governo era: tagliamo i fondi per i profughi, e tutti hanno detto no, meglio tassare le pensioni di invalidità. Ma vorrei capire una cosa, perché tagliare sempre e solo sui poveracci e mai sui ricchi stipendi dei parlamentari e della casta di ex-parlamentari ed ex presidenti della repubblica, e sulle pensioni d’oro? Che domanda stupida, è incostituzionale! Però non è incostituzionale togliere il diritto alla pensione a centinaia di migliaia di aventi diritto costringendoli a continuare a lavorare o ad elemosinare “salvaguardie” per sopravvivere, vedi legge Fornero-Monti, non è incostituzionale  togliere la perequazione alle pensioni “normali”, non è incostituzionale tassare le pensioni di invalidità e di accompagnamento, non è incostituzionale affossare migliaia di risparmiatori cancellando i risparmi di una vita per salvare le banche dal fallimento, non è incostituzionale negare un piccolo adeguamento alle pensioni minime e sociali e dare dignità ai meno abbienti. Il debito pubblico cresce a dismisura? Il premier Renzi dice che va bene così e che stiamo migliorando. Vero? Debito pubblico: € 2.211.800.000.000 (duemiladuecentoundici miliardi e ottocento milioni), aumentato nel solo mese di ottobre di 20 miliardi, dall’inizio dell’anno di 75 miliardi, negli ultimi 4 anni di ben 307 miliardi! Il parlamento, Camera e Senato, da soli costano la bazzecola di 1 miliardo e 500 milioni di euro l’anno, euro in più euro in meno. Il tutto grazie al Pd, a Monti, a Letta e a Renzi, oltre che a Giorgio Napolitano che ha avallato e favorito governi non eletti dal popolo, instaurando di fatto una forma di dittatura nascosta che solo il popolo (forse) potrà decidere di abbattere, se gliene sarà data l’opportunità.

Eppure, caro Babbo Natale, devi sapere che molte di queste beneamate persone, che decidono sempre a favore delle loro tasche e proteggono i loro emolumenti d’oro, le loro poltrone in parlamento ed i relativi privilegi, hanno anche la faccia tosta di lamentarsi! Ci sono dei pensionati ex-parlamentari, persone di oltre 70 anni, che percepiscono mediamente € 3.500 al mese, come Gerardo Bianco, presidente dell’Associazione ex parlamentari, il quale ha detto ad una trasmissione radiofonica: “Se mi diminuissero il vitalizio dovrei andare alla mensa di Sant’Eustachio per soddisfare le mie esigenze. Con 3.500 euro al mese uno di 70 anni vive decentemente e non può sottrarre a questa cifra nemmeno mezzo euro”. Un ulteriore insulto agli italiani tutti ed ai pensionati in particolare, i quali non sanno veramente come sbarcare il lunario, che veramente sono costretti molte volte a rivolgersi alla Caritas ed altri enti assistenziali. Se con 3.500 euro al mese il sig. Bianco riesce a vivere appena decentemente, cosa dovrebbe dire chi percepisce una pensione sociale (448 euro), una pensione minima (502 euro) o una pensione di inabilità (280 euro)?

Edward R. Murrow ha detto: “Una nazione di pecore non può che avere un governo di lupi!”. Sarà vero ma, per favore, Babbo Natale vedi di risolvere questo problema al più presto possibile per ridare dignità a questo popolo tartassato, calpestato e umiliato, questo è il solo regalo che i pensionati e gli italiani tutti ti chiedono. Grazie.

Share
Precedente Terrafugia TF-X la prima auto volante Successivo Il film Avatar racconterebbe la storia della Terra