Gli UFO stanno succhiando energia dal Sole

Sono degli enormi UFO quelli che si vedono orbitare intorno al Sole nelle immagini registrate dal telescopio spaziale Nasa SOHO? E cosa stanno facendo lì?

Ufo e Sole
Ufo e Sole

Gli ufologi hanno sollevato un allarme per la minaccia di massicci UFO avvistati nelle immagini SOHO della NASA che sciamano attorno al nostro Sole, essi sostengono che le enormi astronavi interstellari, alcune più grandi della Luna e addirittura della Terra, stanno mettendo in pericolo il nostro sistema planetario e la vita sulla Terra attraverso la raccolta incontrollata di energia e di altre risorse dal nostro Sole. Il drenaggio incontrollato di energia dal nostro Sole da intrusi extraterrestri  potrebbe portare alla estinzione della vita sulla Terra. I ricercatori che mantengono una stretta vigilanza sul traffico alieno UFO intorno e vicino al nostro Sole sul sito NASA Helioviewer.com,  dove immagini di alta qualità dell’atmosfera solare catturate dalla NASA Solar Heliospheric Observatory (SOHO) vengono caricati regolarmente, hanno sollevato l’allarme che gli extraterrestri viaggiatori nello spazio di avanzate civiltà tecnologiche stanno approfittando del fatto che la civiltà della Terra è ancora in una fase relativamente primitiva di avanzamento tecnologico per intraprendere lo sfruttamento incontrollato e sfrenato delle nostre risorse solari.

Alcuni osservatori sostengono che gli oggetti avvistati entrare nell’atmosfera solare sono due volte le dimensioni della Terra. Questi enormi oggetti, secondo i ricercatori, potrebbero mettere in pericolo la vita sulla Terra attraverso le loro attività intorno al nostro Sole. Gli scienziati dicono che il nostro Sole, formatosi circa 4,6 miliardi di anni fa da nubi di gas e polvere che fusero sotto la gravità, dovrebbe continuare a generare energia per cinque miliardi di anni. Ma gli sciami di enormi astronavi aliene impegnate nello sfruttamento incontrollato delle risorse energetiche limitate del nostro Sole, potrebbero ridurne la durata e la forza inducendo la nostra stella alla fase terminale di gigante rossa chiudendo il ciclo di vita molto prima del previsto? La fase di “gigante rossa” del ciclo di vita di una stella è la fase in cui il suo approvvigionamento di combustibile a idrogeno per la reazione di fusione nucleare al centro è esaurito e le reazioni nucleari che generano energia si spostano ad uno strato esterno, inducendola a espandersi drasticamente e fagocitare i pianeti in orbita. Scott C. Waring, blogger e cacciatore UFO, ha detto: “Loro, gli alieni, sono là fuori … intorno al nostro Sole, a fare chissà cosa”, dichiara Waring, “Essi possono in realtà prendere il controllo del Sole … o potrebbero stare raccogliendo qualche elemento pesante molto raro e potente. Speriamo che non facciano un errore e fare barbecue del nostro pianeta “.

In un video (link a fine articolo) caricato su YouTube il 3 marzo 2016, il cacciatore di UFO Myunhauzen74, fa un rapporto di osservazione dell’alto traffico di astronavi aliene intorno al nostro Sole. Myunhauzen74 è noto nella comunità come un ufologo specializzato nel guardare il sito Helioviewer della NASA per l’attività aliena intorno alla nostra stella. Le immagini caricate dal Helioviewer sono state scattate dalle telecamere a bordo del SOHO della NASA. La sonda SOHO è di stanza nello spazio tra la Terra e il Sole per fornire i dati solari near-real-time che aiutano gli scienziati nella meteorologia spaziale. Myunhauzen vigila sull’attività aliene attorno al nostro Sole perché crede che il pubblico ha il diritto di essere informato della verità sugli UFO e della presenza aliena nel nostro sistema solare, visto che la NASA e il governo nascondono questo fatto. Myunhauzen74 rivela nel suo nuovo video di YouTube che le ultime immagini inviate a Terra dalla NASA Solar Heliospheric Observatory (SOHO) mostrano sciami di enormi sfere aliene, che si ritiene essere navi madre interstellari o navi da crociera intergalattici, in orbita attorno al nostro Sole che drenano le sue risorse energetiche. Sulla stessa linea Streetcap1, altro cacciatore UFO, che ha anche riportato l’avvistamento di un enorme astronave aliena che fa capolino da dietro il Sole, in un’immagine NASA dell’atmosfera solare presa dal Grande C2 di SOHO Angle e spettrometrica Coronagraph (LASCO) il 1° marzo 2016. Commentando l’ultimo rapporto di Myunhauzen74, Waring esprime la preoccupazione che i visitatori alieni al nostro sistema possono essere in grado di controllare o limitare l’energia che il  Sole rilascia alla Terra, presumibilmente in modo che possano usufruire di  più risorse. Gli ufologi russi sono stati i primi a notare, quasi un decennio fa, il traffico particolarmente elevato alieno costituito da enormi astronavi interstellari vicino e intorno al nostro Sole, secondo il Waring. Il blogger ricercatore ha ricordato una notizia di circa sette anni fa, quando gli scienziati russi avevano rilevato sciami di UFO intorno al nostro Sole, ma che, a causa degli sforzi da parte del governo di nascondere la verità su una presenza aliena nel nostro sistema locale, il rapporto di notizie scomparve dal Web.

Nel mese di ottobre 2015 una foto del Sole rilasciata dalla NASA mostrava un enorme buco nero (in una foto agli ultravioletti) nella nostra stella che in qualche modo spaventò gli osservatori: che il Sole si stia spegnendo? La stessa NASA ebbe a dire che era una normale attività della nostra stella, una fase di bassa attività coronale. Il buco coronale era talmente grande da potere contenere almeno 50 Terre. E se quelle basse attività coronali, i buchi, fossero causate dal prelievo alieno di energia? Che gli UFO portati in prossimità del Sole appartengano ad una civiltà evoluta altamente energivora che sta succhiando l’energia solare? Il semplice fatto una civiltà aliena porti le proprie  navi così vicine ad una stella e siano in grado di prelevarne l’energia, la dice lunga sul grado di tecnologia superiore in loro possesso, forse del III livello della scala Kardashev. Noi, purtroppo, non siamo in grado proteggere le nostre risorse solari perché non abbiamo la capacità militare-tecnologica occorrente per difenderci. Secondo il fisico teorico Michio Maku, noi siamo appena al primo livello e ci occorreranno almeno uno o due secoli per progredire.

Vedi video:  https://youtu.be/ERS6ZITEl6Q

 

Share
Precedente La sonda Juno si avvicina a Giove dopo quasi 5 anni di viaggio Successivo Ecco perchè Mercurio ha la superficie scura