Longevità: quanto tempo si può vivere al massimo?

Una nuova ricerca sulla longevità suggerisce che ci può essere un limite per la durata della nostra vita che è difficile da superare malgrado i progressi senza una sorta di svolta che risolve tutti i problemi legati all’età.

Longevità
Longevità

L’attuale record di longevità per la persona più anziana del mondo è 122 anni e le probabilità di frantumando il record sono molto sottili, secondo un’analisi pubblicata mercoledì sulla rivista Nature. “Sembra estremamente difficile, se non impossibile, superare tale massimale a causa della complessità del processo di invecchiamento”, ha detto Jan Vijg, uno dei ricercatori e genetista presso l’Albert Einstein College of Medicine di New York. L’aspettativa di vita in molti paesi è aumentata drammaticamente a causa dei miglioramenti in cure mediche e servizi igienici, rispetto al secolo scorso, e l’età massima di sopravvivenza è anche aumentata, portando alcuni a credere che non c’è limite a quanto tempo le persone possono vivere. Nel nuovo studio, i ricercatori hanno analizzato i dati di mortalità da un database globale ed hanno scoperto che, mentre ci sono stati passi avanti nella riduzione della mortalità tra alcuni gruppi, bambini, donne durante il parto ed anziani, il tasso di miglioramento è stato più lento per le persone molto anziane, quelle con più di 100 anni di età. Successivamente hanno esaminato l’età dei vecchi centenari quando sono morti. Il detentore del record è la francese Jeanne Calment, che ha vissuto fino a 122 anni e 164 giorni, essendo nata il 21/02/1875 e morta il 4/08/1997. Dal momento della sua morte, avvenuta nel 1997, nessuno ha battuto il suo record di longevità.

I ricercatori hanno calcolato le probabilità che qualcuno possa raggiungere i 125 anni in un dato anno determinando che sono meno di 1 su 10.000. Credono che la durata della vita umana possa arrivare più probabilmente al massimo a 115 anni. Alcuni specialisti dell’invecchiamento però hanno detto che lo studio non tiene conto dei progressi che sono stati fatti per aumentare la durata della vita e la salute di alcuni animali da laboratorio, tra cui topi, vermi e mosche attraverso la manipolazione genetica e altre tecniche. L’obiettivo è quello di trovare finalmente trattamenti che possano rallentare il processo di invecchiamento negli esseri umani e tenerli sani più a lungo. “Siamo in grado di estendere notevolmente la durata della vita di molti diversi tipi di animali. Non credo che gli esseri umani sono un’eccezione”, ha detto David Sinclair, un genetista presso la Harvard Medical School e portavoce della Federazione Americana per la ricerca sull’invecchiamento. S. Jay Olshansky, ricercatore della longevità presso la University of Illinois a Chicago, ha detto che resta da vedere quanta più vita può essere allungata con la tecnologia. “Se avremo successo, i limiti attuali sono suscettibili di essere superati. Di quanto possano essere superati dipende dalla natura della svolta”.

Gli studi sui centenari hanno trovato che le scelte di vita giocano un ruolo più elevato di genetica nella loro longevità e la maggior parte sono stati in grado di ritardare la malattia e la disabilità fino a tardi nella vita. Tra le persone supercentenarie che sopravvivono a 110 anni o più a lungo i geni sono fondamentali. “Invece di cercare una pillola anti-invecchiamento, la gente dovrebbe concentrarsi sul mangiare meglio e esercitarsi per rimanere in buona salute nei loro anni del tramonto”, ha detto il dottor Thomas Perls, professore di Geriatria dell’Università di Boston che dirige il New England Centenarian studio. Sarà un caso che nella classifica delle persone più longeve di tutti i tempi (di cui sia ha notizia certa) ai primi 10 posti ci siano 10 donne? Attualmente si sono, manco a dirlo, due donne ultra centenarie: l’italiana Emma Morano con i suoi 117 anni e 13 giorni, e la giamaicana Violet Brown con i suoi 116 anni e 277 giorni.

Quindi il limite umano teorico di longevità sarebbe 115 anni, raramente e casualmente superato, ma voi vorreste vivere fino a questa età o superare il record di 122 anni? Vale la pena? Qualcuno dice di sì con un “non bisogna porre limiti alla Provvidenza Divina”.

Share
Precedente Le incredibili invenzioni dei tempi antichi Successivo Scienziati russi scoprono nuova forma di vita in Antartide