Il misterioso enigma cifrato di Beale nasconde un tesoro

Il misterioso enigma cifrato di Beale continua a catturare l’attenzione di molte persone perché rivelerebbe la posizione di un favoloso tesoro sepolto. Considerato uno dei grandi misteri crittografici del mondo, i tre messaggi dell’enigma rivelano la posizione di un presunto tesoro sepolto nello stato della Virginia, negli Stati Uniti.

The Beale Papers
The Beale Papers

Il misterioso enigma cifrato di Beale è composto da tre messaggi cifrati lasciati da Thomas J. Beale nel 1822. Il primo dei messaggi indica la posizione del tesoro, il secondo messaggio contiene la descrizione del tesoro sepolto (questo messaggio è stato decifrato), il terzo messaggio rivela gli eredi di Beale. Secondo quanto descritto nel secondo messaggio, il valore del tesoro è stimato in oltre 20 milioni di dollari, con la quotazione corrente. Tutto ciò che sappiamo dell’ enigma cifrato di Beale è che tutto iniziò con una pubblicazione di oltre 20 pagine apparsa nel 1885, il cui titolo era “The Beale Papers”, di un autore che preferiva rimanere anonimo. Secondo la pubblicazione, una squadra di avventurieri guidati da Thomas J. Beale ha accumulato una grande fortuna in oro e argento mentre viaggiava attraverso Santa Fe, nel Nuovo Messico. I 30 membri del gruppo di spedizione avrebbero seppellito tutto questo tesoro da qualche parte in Virginia, probabilmente nella contea di Bedford.

Enigma cifrato di Beale Messaggio 1
Enigma cifrato di Beale Messaggio 1

Beale avrebbe consegnato a Robert Morriss, proprietario di un albergo di Lynchburg, in Virginia, tre messaggi cifrati in una scatola di ferro all’inizio del 1822. Beale spiegò in una lettera che i documenti presentati si riferivano al tesoro. Chiese all’uomo, che era suo amico, di conservare i documenti per i successivi 10 anni, a meno che egli non tornasse da un viaggio. La lettera diceva ancora che un altro suo amico aveva la chiave per decifrare i messaggi e che l’avrebbe mandata a Morriss più tardi. Questa fu l’ultima volta che Beale aveva segnalato la sua esistenza, Morriss non ricevette mai la chiave e decise da solo di aprire la scatola sigillata e decifrare il documento nel 1845. Senza ottenere risultati, ha dato la scatola e i messaggi ad un amico. Questo amico è stato l’autore della pubblicazione che ha diffuso la storia. Delle tre pagine dell’ enigma cifrato, solo una di esse è stata decifrata dal misterioso amico di Morriss. In questa veniva dettagliato il tesoro, come già detto, ma non la posizione di esso. Il metodo di cifratura usato nei messaggi consiste nell’usare un testo chiave contenuto della Dichiarazione di Indipendenza degli Stati Uniti d’America.

Enigma cifrato di Beale Messaggio 2
Enigma cifrato di Beale Messaggio 2

Messaggio 2 decifrato:  “Ho depositato nella contea di Bedford, a sei chilometri Budford in uno scavo o cripta, circa 1,80 metri sotto il suolo di superficie il seguente contenuto, tutti appartenenti alle persone i cui nomi sono riportati nel numero di testo 3. Il primo deposito è composto da quattordici mila sterline d’oro e tremila, ottocento e dodici libbre d’argento, depositate nel mese di novembre 1819. Il secondo deposito è stato effettuato nel mese di dicembre 1821 e si compone di mille novecento e sette libbre d’oro e mille duecentottanta e otto libbre d’argento. Ci sono anche gioielli ottenuti a St. Louis in cambio di argento per ridurre il peso del materiale trasportato, del valore di $ 13.000. Tutto è sistemato in modo sicuro in vasi di ferro con coperchi di ferro. La cripta è rivestita di pietre, i vasi rimangono sotto le pietre e altre pietre”.

Enigma cifrato di Beale Messaggio 3
Enigma cifrato di Beale Messaggio 3

Diversi esperti hanno cercato di decifrare i codici senza successo. Fino ad oggi, molte persone credono ancora di poter trovare il tesoro di Beale descritto nell’ enigma cifrato. Ogni anno, la contea di Bedford riceve molte visite da persone provenienti da ogni angolo degli Stati Uniti. Con i soldi di queste persone, alcune aziende hanno investito in attrezzature che possono aiutare a localizzare il presunto tesoro. A chi non dovrebbe piacere molto questa storia sono gli agricoltori della regione che vedono costantemente le loro proprietà invase e il loro terreno distrutto.

Vuoi cimentarti anche tu a decifrare l’ enigma cifrato di Beale? Qualora ci riuscissi potresti impadronirti del tesoro sepolto che oggi varrebbe oltre 20 milioni di dollari. Vale la pena.

Share
Precedente Centinaia di uccelli morti durante test antenna 5G Successivo Mary Celeste la nave fantasma